Pierre Rabhi: il mio corpo è la mia terra - Casa del Libro

Una docu-intervista a Pierre Rabhi a cura di Carola Benedetto e Igor Piumetti, prodotta da Gruppo del Cerchio.

Il documentario racconta la rivoluzione gentile e agroecologica che sta trasformando la Francia e il mondo. Girato fra febbraio e marzo 2012, IL MIO CORPO È LA TERRA è il primo dedicato in Italia a Pierre Rabhi e al suo impegno per ripristinare l’armonia fra uomo e natura, elemento imprescindibile – dice Rabhi – per salvare la vita del nostro pianeta e di noi stessi. Oltre a una lunga intervista a Pierre Rabhi, il documentario ospita i contributi di alcuni agricoltori-ecologisti speciali che da anni mettono in pratica il suo nuovo modello di agro-ecologia.
Pierre Rabhi, 72 anni, è uno dei pionieri dell’agricoltura ecologica in Francia, esperto internazionale per la lotta contro la desertificazione, ma anche scrittore e pensatore, non solo professa la necessità di cambiare modello di sviluppo, ma propone soluzioni e, soprattutto, le applica.

il giornalista Prospero dente ne parlerà insieme con Carola Benedetto e Luciana Ciliento

mercoledì 30 Agosto alle 19.30 nel cortile dell’ex convento di San Francesco d’Assisi, via Gargallo 67

IL MIO CORPO È LA TERRA (Italia, 2012, 30′)
Regia: Carola Benedetto e Igor Piumetti
Con: Pierre Rabhi, Vandana Shiva (Navdanya), Madre Hypandia (Monastero di Solan), Lama Lhundroup (Monastero Karma-Ling)
Riprese e montaggio: Igor Piumetti
Produzione: Gruppo del Cerchio