Frigorifero mon amour - Casa del Libro

Noi della Casa del libro siamo sempre sensibili al proposte che giungono dal mondo dell’editoria indipendente e questa, in particolare, ci ha convinto da subito grazie all’arguzia del suo autore, l’esordiente Andrea Serra, uno scrittore dalla penna scoppiettante che secondo noi farà molto parlare di sè.

Riportiamo dalla pagina web della casa editrice, Miraggi:

Frigorifero Mon Amour è un libro umoristico, ammuffito e con un retrogusto persistente di critica sociale. Il protagonista del libro, Felice, è un marito e un papà che, vessato dalla moglie e dalle temibili figlie, deve fare i conti con la fuga del proprio frigorifero, esasperato dallo spreco di cibo cui assiste quotidianamente.

Da quel momento Felice (ma sempre meno) proverà in tutti i modi a ricongiungersi con l’amato elettrodomestico. Alla fine di un turbine di eventi travolgenti: la morte improvvisa della caldaia, le sedute devastanti dal dentista, i week-end deliranti con le figlie e le colleghe fissate con le diete e lo shopping, sarà costretto ad affrontare una rocambolesca quanto grottesca discesa agli Inferi per ritrovare il suo amato frigorifero e il senso della propria esistenza.

Il libro è sostenuto dal Banco Alimentare, che combatte lo spreco alimentare ridistribuendo ogni giorno alimenti a migliaia di famiglie in difficoltà sul territorio nazionale.